News,Notizie

Meteomed punta sulla vela e su Enrico Zennaro

Chioggia, 28 gennaio 2019 – Si arricchisce di una new entry il pool di partner del velista chioggiotto Enrico Zennaro che, dopo la conferma delle partnership con B&G, azienda leader nel settore della tecnologia per la nautica, e con Montura, per la quale Zennaro ha curato la ricerca e lo sviluppo della neonata linea di abbigliamento Keep Sailing, vede l’ingresso di Meteomed, azienda leader nell’elaborazione di modelli di previsioni meteomarine per la nautica nel Mediterraneo.

Enrico Zennaro: “Sono onorato del fatto che una azienda leader come Meteomed mi abbia contattato per propormi una stretta collaborazione e il ruolo di ambassador. Meteomed è una delle eccellenze in ambito di previsioni meteo per diportisti e professionisti e i suoi dati non faranno altro che agevolare le mie scelte nelle attività sportive, sia in caso di allenamenti che durante le regate. I servizi che Meteomed offre, tra cui l’elaborazione di previsioni meteo studiate ad hoc per gli equipaggi, saranno di grande aiuto non solo a me, ma anche a tutti gli equipaggi con i quali regaterò nel corso della stagione 2019, perché saranno di supporto nella valutazione di alcuni fattori, come le centrature dell’albero, la scelta delle vele da imbarcare e la tattica”.

Il 2019 di Zennaro si preannuncia ricco di impegni, e saranno svariati gli equipaggi che potranno avvalersi della consulenza di Meteomed: “Nel 2019 sono stato riconfermato a bordo del Mills 62 SuperNikka, imbarcazione con la quale regateremo alla Rolex Cup di Capri e Porto Cervo, oltre che alla 151 miglia. Continuerò a navigare anche con lo Swan 42 Mela, con il quale parteciperemo al campionato primaverile di La Spezia e all’evento One Design di Scarlino, oltre che al campionato Mondiale ORC di Sebenico in Croazia e all’Europeo Swan 42 di Palma di Maiorca, per difendere il titolo conquistato lo scorso anno. Dopo alcune sessioni di allenamento a Cagliari, inizierò a regatare anche nella classe Moth: il debutto è previsto per Pasqua a Campione, per poi proseguire con The Foiling Week a luglio a Malcesine e il Campionato del Mondo a Perth, in Australia, a dicembre. Rimane un po’ di spazio per la monotipia, che mi vedrà impegnato in alcune tappe del circuito J/70 e nelle regate LIV di Portopiccolo“.

Altrettanto entusiasta il commento di Riccardo Ravagnan del direttivo Meteomed: “Da anni collaboro con Zennaro: la nuova compagine sociale che Meteomed ha assunto a partire dal 2019 ha reso naturale la scelta di Enrico come nostro Ambassador. Siamo sicuri ci aiuterà a divulgare il nostro nome e la qualità dei nostri servizi nei tanti campi di regata in cui è impegnato. Non c’è infatti modo migliore per comprendere la rilevanza del lavoro di Meteomed, se non testandolo direttamente sul campo. Meteomed infatti è ad oggi uno degli strumenti più validi sul Mediterraneo, sia per quanto riguarda la consultazione delle previsioni meteo marine, sia per i servizi alla nautica. Il nostro obiettivo è di garantire un’elevata qualità a diportisti, alla navigazione commerciale, alle competizioni, ai porti e porti turistici. Abbiamo pacchetti ben strutturati che risponderanno ai bisogni specifici delle diverse categorie. L’efficacia previsionale dei nostri modelli è assicurata da un’elevata quantità di dati, processati dai nostri modellisti e revisionata da un team di meteorologi professionisti certificati. Risorse specializzate nei diversi settori meteo marini sono a disposizione dei clienti per le attività di consulenza e la sala operativa rappresenta la colonna portante dell’assistenza al cliente. Ad oggi abbiamo circa 16 mila utenti e siamo in grado di fornire supporto tecnico, commerciale e professionale 7 giorni su 7“.

È possibile conoscere più da vicino Enrico Zennaro vistando il sito www.enricozennaro.it.

Notizie

Enrico Zennaro secondo alla Barcolana su Tempus Fugit Ottica Inn

Spirit of Portopiccolo con Furio Benussi al timone, Alberto Bolzan alla randa, Lorenzo Bressani e Gabriele Benussi alla tattica ha vinto oggi la Cinquantesima edizione della Barcolana di Trieste, la regata più grande del mondo, che ha superato tutti i record con 2689 barche al via, per oltre 28mila velisti in mare e oltre trecentomila persone a terra, disputata con un borino leggero tra i 6 e i 15 nodi sotto raffica.

Secondo posto per CQS – Tempus fugit, l’imbarcazione di 33 metri con a bordo i fratelli Enrico e Nicola Zennaro e in equipaggio un mix tra velisti locali (al timone lo sloveno Mitja Kosmina, alla tattica il veneto Enrico Zennaro, assieme ad Antonio Masoli e Marco Furlan, Andrea Casale, Andrea Visintini) australiani, neozelandesi, tedeschi e inglesi, capitanati dallo skipper Ludde Ingvall. Leggi tutto…

, ,

Notizie

Enrico Zennaro co-skipper di Tempus Fugit – Ottica Inn alla Barcolana 50

Giornata di vigilia per la Barcolana50, che ha ottenuto ieri il Patrocinio del Consiglio dei Ministri: domani inizia la grande festa a terra e cominciano alle 17.30 gli eventi collegati. Mentre si superavano i 1.100 iscritti alla Barcolana50, è arrivata nel pomeriggio la conferma dell’esistenza di uno sfidante per la vittoria della regata del cinquantenario. Si tratta del Maxi Yacht CQS, charterizzato da Tempus Fugit di Antonio Masoli e del team manager Marco Furlan, con Mitja Kosmina, Enrico Zennaro, Andrea Casale e Andrea Visentini, Alessio Razeto a bordo, affiancati da un gruppo di velisti italiani, australiani e neozelandesi capitanati dallo skipper Ludde Ingvall. Leggi tutto…

, ,

Notizie

B&G tra i grandi protagonisti della vela in Costa Smeralda con Enrico Zennaro

Reduce dalle recenti vittorie nelle prestigiose Maxi Yacht Rolex Cup e Swan Cup di Porto Cervo, l’ambassador B&G Enrico Zennaro sarà presente allo stand Navico – azienda proprietaria dei marchi B&G, Lowrance e Simrad – del Salone Nautico di Genova nella giornata di sabato 22 settembre, per dispensare utili consigli a tutti i clienti B&G e per festeggiare insieme a loro gli ultimi successi agonistici. Leggi tutto…

,