Barcolana, Zennaro conquista la Land Rover Cup con l’Extreme 40 di Lino Sonego

Notizie

È il Lino Sonego Team Italia dello skipper Enrico Zennaro e del Team Manager Giorgio Martin il vincitore della Land Rover Cup, l’evento dedicato alla classe degli Extreme 40 che si è disputato a Trieste in occasione della Barcolana.

Un successo che scrive ancora una volta il nome dell’azienda di Godega di Sant’Urbano nella storia della regata più affollata del mondo.

Un successo annunciato perchè il team tricolore dell’Extreme 40, dopo un ottimo piazzamento in Turchia sapeva di poter far bene nelle acque case di acqua, e così è stato. Due primi posti e due secondi la dicono tutta sulla prestazione del Lino Sonego Team Italia.

Siamo molto contenti di questo risultato nelle acque di casa, che dimostra la nostra crescita a bordo di questi Extreme 40 – sono le parole di Enrico Zennaro, skipper e tattico del Lino Sonego Team Italia – l’affiatamento raggiunto ad Istanbul si è trasformato in una vittoria qui a Trieste all’interno della Barcolana, evento alla quale non potevamo mancare”.

E’ la prima volta che salgo sul nostro Extreme ed è un emozione incredibile poter timonare una macchina volante di questo genere – sono le parole di Fabio Sonego, a.d. Lino Sonego International Seating – perchè è proprio una concezioni di vela diversa, sapevo delle accelerazioni e delle velocità estreme di questi mezzi, ma oggi ne sono rimasto veramente colpito, anche quando il nostro timoniere Pierre Pennec mi ha passato il timone è stata un emozione incredibile, un misto tra adrenalina e paura, questi sono dei grandi atleti, regatare su queste barche non è una cosa semplice. Sono molto felice del doppio risultato e credo che per noi la Barcolana 2015 rimarrà nella storia della mia azienda.

, , , ,