Enrico Zennaro al via della Palermo Montecarlo

Notizie

Domenica 21 agosto scatta l’edizione 2016: alle ore 12.00, “vento permettendo”,il Regatta Director Alfredo Ricci darà la partenza nelle acque cristalline del Golfo di Mondello, sede del Circolo della Vela Sicilia. Da qui le barche faranno rotta verso la Sardegna, passando per un “cancello” posizionato di fronte ad un’altra città simbolo del Mediterraneo: Porto Cervo. Là gli esperti navigatori dovranno scegliere tra l’opzione di attraversare le complicate Bocche di Bonifacio o se navigare lasciando la Corsica a sinistra, per risalire il Mediterraneo verso la Francia e la meta finale di Montecarlo.

Non sono poche le insidie che i velisti dovranno fronteggiare e importanti le decisioni strategiche da prendere, per inseguire un altro elemento saliente della regata: il record di velocità.

Enrico Zennaro si presenterà al via a bordo del J111 “Yacht Club de Monaco – Majic 2″ (ex-Black Bull), una imbarcazione aggressiva e competitiva sia in tempo compensato che in IRC. È uno scafo del 2012 che ha ottime prestazioni sopratutto con vento leggero, come si è già visto in edizioni precedenti della regata: lo skipper è Jacopo Carrain, ex-derivista e specialista di monotipi, e a bordo, tra gli altri, ci sono l’esperto navigatore Pietro D’Alì, il forte trimmer Enrico Zennaro e il prodiere Giuseppe Leonardi.

, , , ,